Sambuco Nero - Sambucus Nigra - Flora spontanea

Vai ai contenuti
sambuco nero - sambuco comune - zammuco - sango - sambuc - holler - sambucus nigra
dettagli:
  • Famiglia: adoxacee
  • Nome scientifico: sambucus nigra
  • Nomi popolari: sambuco nero, sambuco comune, sambuc, zammuco, holler, sango, sambugh, zambuco
  • Fioritura: maggio/giugno
  • Altezza: 300/550 cm
  • Habitat: boscaglie, arbusteti e siepi, boschi umidi erbosi
  • Presenza: diffusa in tutta Italia
  • Pianta protetta: NO
  • Velenosa: foglie e semi sono velenosi, bacche e fiori sono commestibili
  • Fotografata da: Aldo
a Mariana (Mn) il 14/05/2009

curiosità:
Viene usato come aroma nel pane per fare il "pane col sambuco". I fiori, distillati  insieme all'anice stellato, producono la sambuca.
Inoltre è possibile fare uno sciroppo che, dopo diluizione in acqua, produce una bevanda dissetante, molto usata in Tirolo e nei paesi nordici. Essa si può anche fermentare, ottenendo una specie di spumante.
Lo sciroppo entra anche nella preparazione di alcuni cocktail, come l'Hugo. Le bacche sono commestibili solo dopo cottura e vengono impiegate per gelatine e marmellate, delle quali non si deve abusare a causa delle proprietà lassative. Le bacche vengono utilizzate anche per minestre dolci.
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
floraspontanea.it
via Gorizia Travagliato BS
333-6224121
Copiryght 2007 - 2022
Torna ai contenuti