Valeriana, valeriana officinalis - fiori selvatici - piante medicinali - flora spontanea

Vai ai contenuti

Menu principale:


valeriana



famiglia: valerianacee

nome comune:
valeriana - valeriana officinalis

fioritura: aprile - agosto

habitat:
rive dei corsi d'acqua, margine dei boschi, prati grassi

presenza: tutta Italia in luoghi erbosi


immagini scattate da: Waifro 09/05/2014 a Calino di Cazzago S/M (Brescia)

curiosità:
Pier Andrea Mattioli, botanico senese del XVI secolo, descrive la valeriana come pianta dalle mille proprietà medicinali. Affermava infatti che, poteva curare l'asma, la tosse, di regolare le funzioni renali e di essere efficace contro l'epilessia.
Nel Medioevo, le radici di questa pianta, dopo essere state seccate, venivano usate come spezie, o per profumare di fresco la biancheria nei cassetti.
Un eccellente sedativo è considerato ancora oggi, l'infuso di valeriana.
Pare poi che la valeriana attiri i gatti ubriacandoli ed eccitandoli.


 
floraspontanea.it - Travagliato BS - ultimo aggiornamento 22/02/2016 - Copyright 2007 - 2016.
Torna ai contenuti | Torna al menu