Narciso, tromboni, narcissus pseudonarcissus, amarillidacee. Raro a livello spontaneo, molto diffuso invece nei giardini. - flora spontanea

Vai ai contenuti

Menu principale:


narciso



famiglia: amarillidacee

nome comune: narciso, tromboni, narcissus pseudonarcissus

fioritura: marzo - maggio

habitat: nei boschi, su prati umidi

presenza: poco diffuso e solo in zone umide dell'Italia settentrionale

immagini scattate da: Aldo il 28/03/10 a: (Seniga Bs)

curiosità:
Narciso tromboni o giunchiglie, molto diffusa in passato, quando cresceva spontaneamente sui prati umidi o nei boschi. L' abbattimento dei boschi, la raccolta smisurata della gente per abbellire i propri giardini hanno fatto si che questo fiore scomparisse dalle nostre campagne.
Il nome Narcissus, che dal greco "narckào" significa "stordisco" è in riferimento al suo intenso profumo dei narcisi selvatici e delle giunchiglie e alle proprietà narcotiche dei sui bulbi.
L'origine del fiore è legata a Narciso, il bellissimo giovane che , innamoratosi della propria immagine riflessa nell'acqua di una fonte, si uccise per lo struggimento di non poterla possedere. Racconta infatti la leggenda che nei pressi della fonte, dal suo sangue morente naquero questi fiori.

Torna ai contenuti | Torna al menu