Lino, lino selvatico, linum usitatissimum, linacee - flora spontanea

Vai ai contenuti

Menu principale:


lino selvatico


famiglia: linacee

nome comune: l
ino selvatico (linum usitatissimum)

fioritura: maggio - luglio

habitat: aree povere, terre di riporto

presenza:
in natura molto raro, abbastanza diffusa invece la sua coltivazione.

immagini scattate da: Aldo il 13/05/09  a: (Valeggio S/M Vr) presso le cave di Valeggio

curiosità:
Già noto in Medio Oriente ancora prima che i faraoni erigessero in Egitto la prima piramide, nei secoli che seguirono il lino vesti quasi tutte le civiltà e soltanto nel XIX secolo fu messo in disparte a favore del cotone.
Un uso molto antico del lino fu quello di farne dell'olio combustibile
Il lino per la tessitura viene ottenuto immergendo i fusti di questa pianta  nell'acqua  e poi perquotendoli e ripulendo le fibre. Oggi il suo tessuto è usato solo nella sartoria d'alta moda, mentre i suoi semi triturati vengono sfruttati dalla cosmesi per farne delle lozioni ristrutturanti. Il suo olio purificato invece è diventato un importante ingrediente di vernici e smalti.


Torna ai contenuti | Torna al menu